Viticoltori dal 1962

Cantina Saputi

Nel cuore delle Marche


Il fondatore, Angelo Saputi, nella prima metà del XX secolo, creò una delle prime cantine marchigiane con vini di grande carattere. l’Azienda passò al figlio, Adriano, che con passione e devozione continuò l’ampliamento della cantina costruendone una nuova nel 1962 a ridosso di un monte chiamato in epoca picena “Castru Vecchiu”.

Da quell’anno in poi la famiglia si impegnò nello sviluppo dell’attività introducendo, oltre all’autoctona Ribona, anche nuove varietà di uve come Sangiovese, Montepulciano, Passerina, Chardonnay, Merlot e Sauvignon Blanc.

IL TERRITORIO

Da 4 generazioni


Oggi è un azienda a conduzione familiare arrivata alla 4° generazione ed è gestita da Alvaro Saputi con i suoi 2 figli, Leonardo vignaiolo specializzato in viticultura e Andrea responsabile commerciale.

Timeline

1962

1962

1962

Una storia di vino prende inizio: Angelo Saputi già viticultore indirizza il figlio Adriano verso la professione di vignaiolo.

1975

1975

1975

Le necessità di ampliamento iniziano a farsi sentire,  così viene realizzata una Casa Vinicola adiacente, la quale è tuttora sede principale dell’azienda.

1982

1982

1982

Il subentro di Alvaro Saputi, figlio di Adriano, apporta numerosi cambiamenti volti al miglioramento qualitativo della cantina. Uno di questi è l’uscita in commercio delle prime bottiglie di ‘Castru Vecchiu’, nell’anno ’85, con la Doc Colli Maceratesi Bianco, meglio nota come Ribona.

Negli stessi anni, vengono inoltre impiantate nuove superfici vitate.

2005

2005

2005

Un anno pieno di emozioni: il progressivo ingresso  di Leonardo e Andrea, che prendono presto le redini dell’azienda familiare, e la nascita della piccola Giulia.

2010

2010

2010

Questo è l’anno del passaggio a Società familiare, della costruzione di 2 nuovi edifici, bottaia e capannone agricolo, e dell’ammodernamento della fase di vinificazione attraverso nuovi sistemi come i vinificatori Ganimede, una nuova pressa, ecc…

Quest’anno verrà ricordato come uno dei più significativi nella storia dell’azienda.

Agricoltura biologica


L’attenzione per il territorio, i vigneti e soprattutto l’amore per i propri figli e per le future generazioni, hanno spinto la famiglia Saputi verso una coltivazione sana, senza pesticidi e prodotti chimici, trasformando tutte le proprie coltivazioni da agricoltura convenzionale alla BIO, un ciclo terminato nel 2017 con la certificazione in etichetta “prodotto biologico”.

La nostra produzione


Ad oggi la cantina ha più di 24 ettari vitati, con una collezione di 12 etichette ed una produzione annuale di circa 120 mila bottiglie.

Tra esse si evidenzia l’eccellenza autoctona del Ribona da sempre protagonista della mission nelle politiche aziendali della cantina.

Infatti ad oggi l’azienda propone e valorizza la Doc Colli Maceratesi Ribona sia nella versione ferma che in quella spumante.

I NOSTRI VINI
VIlla Le Vigne

Villa Le Vigne


Dal 2005 nasce Villa le Vigne, struttura ricettiva situata a Loro Piceno tra i vigneti della cantina, oggi divenuta palcoscenico dove la cucina e la tradizione incontrano i vini della cantina generando esperienze emozionali davvero uniche.

Scopri di più...